Ecco perché gli uomini non trovano quello che cercano

Inutile arrabbiarsi se chi vi circonda di sesso maschile non trova mai le cose che cerca. Infatti, anche se spesso sembra lo facciano apposta, è tutta una questione di natura. I due sessi infatti hanno una diversa visione perifierica, ossia quello che permette di percepire forme e colori, ma anche i movimenti degli oggetti che non sono davanti ai nostri occhi. La donna riesce a vedere con una buona precisione fino a 45° dal centro del proprio campo visivo – mentre gli uomini a quella angolazione vedono sfocato – fino ad arrivare in casi eccezionali a vedere fino a 180°.

Anche questo viene spiegato tornando indietro fino alla Preistoria come ci fa notare Focus: tutto potrebbe dipendere infatti dalle abitudini sociali preistoriche che vedevano le donne ad occuparsi della raccolta del cibo ossia di frutta, radici ed erbe, sviluppando così una capacità visiva molto ampia. Gli uomini al contrario occupandosi della caccia, hanno sviluppato la vista frontale concentrando l’attenzione anche su lunghe distanze ma su una cosa per volta… altra cosa spiegata sul mancato multitasking maschile!!!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: