Ecco perche è meglio pagare le app e i giochi da installare nei nostri smartphone. #appstore #playstore

Oggi gli Store delle app dei nostri smartphone (principalmente Apple App Store e Google Play Store) sono piene di applicazioni e giochi di tutti i generi.

Spesso però perdiamo tempo effettuando ricerche e ci ingegniamo su come scaricare le app gratis pur di non pagarle, e siamo disposti quasi a tutto per evitare di pagare pochi euro per le nostre app che ci interessano.

Addirittura si arriva ad effettuare il jailbreak sui dispositivi Apple oppure a scaricare i file .apk sui dispositivi Android senza verificare attentamente la fonte, ma facendo così rischiamo che i nostri dati importanti vengano rubati,  e il nostro cellulare potrebbe essere spiato da remoto.

Il discorso alla base di tutto è che gli sviluppatori che creano un’app o un gioco devono (giustamente) guadagnare qualcosa per essere ripagati dei loro sforzi (d’altra parte nessuno oggi lavora gratis).

Per guadagnare qualcosa nelle app e giochi gratis vengono inseriti banner pubblicitari, che consentono di avere introiti. Attenzione però che spesso questi banner vengono gestiti da alcuni server che sono indipendenti dallo sviluppatore, e possono anche attivare se vengono cliccati, servizi a pagamento in abbonamento oppure sono talmente invasivi da distrarci dalle funzioni dell’app stessa.

Se invece paghiamo l’app scaricata dallo store ufficiale in un’unica soluzione non avremmo il fastidio dei banner pubblicitari perchè lo sviluppatore avrà ottenuto il suo compenso,  e un’altro vantaggio è quello di avere la possibilità di contattare direttamente lo sviluppatore per segnalare eventuali anomalie del software e in questi casi la risposta sarà più celere rispetto agli utenti che hanno scaricato l’app gratis.

Diverso il discorso dei giochi, visto che ormai si sta diffondendo la tecnica degli acquisti in-app, cioè il gioco viene fatto scaricare gratis inizialmente con una serie di livelli giocabili per intero, ma quando si avanzerà di livello oppure si voglio armi o tecnologie nuove si dovranno pagare pochi euro direttamente all’interno del gioco.

Il mio consiglio che vi dò è che se un gioco o un’app vi piace, acquistate la versione completa perchè così non si corrono rischi inutili, e ormai le procedure di acquisto sono diversificate e alla portata di tutti. Infatti è possibile pagare con le carte di credito ricaricabili, che con addebito residuo su credito telefonico.

In fondo spendiamo centinaia e centinaia di euro per l’acquisto dei nostri smartphone top di gamma e poi proviamo a risparmiare pochi euro sull’acquisto di app e giochi, rischiando di avere banner pubblicitari e app con funzioni limitate.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: