Dal 27 al 30 ottobre a Roma si festeggia il Festival della gastronomia


Manca veramente poco…è quasi tutto pronto per una delle manifestazioni più attese e interessanti che Officine Farneto ha l’onore di ospitare: il Festival della Gastronomia a Roma nelle giornate dal 27 al 30 ottobre in via dei Monti della Farnesina 77.
Tanti appuntamenti e curiosità sull’argomento padrone indiscusso dei media da un po’ di anni: la Gastronomia, qui esaltata anche con competizioni attese e seguite che vedranno protagonisti cuochi e giovani pizzaioli under 30, con le selezioni del Centro Sud e le Finali Nazionali.
Il format conterrà anche la Finale Nazionale di EmergenteSala, che decreterà il miglior giovane professionista del servizio d’Italia.
Ospite il Touring Club Italiano per la presentazione in anteprima dell’edizione 2019 della guida Alberghi & Ristoranti d’Italia, evento che richiama centinaia di operatori, albergatori, ristoratori.
Ma ci saranno anche delle novità, come la giornata delle Migliori Botteghe della Capitale con la premiazione distinta per settore di attività, e l’inedito evento collaterale dedicato al mondo del Barbecue che vedrà la corte delle Officine Farneto trasformarsi in un goloso spettacolo di griglie fumanti.
Da domenica 28 a martedì 30 ottobre ospiti gli Chef italiani nel Mondo, l’associazione IT-Chefs che terrà proprio durante questa manifestazione il suo Forum annuale.


SABATO 27 OTTOBRE 
L’evento inizierà con il premio Miglior Emergente Chef d’Italia 2018, premio che da anni proclama il miglior giovane chef professionista italiano tra una rosa di candidati selezionati da Luigi Cremona, noto critico enogastronomico e da una team di esperti.
Si comincerà con la Selezione Centro e la partecipazione di 12 candidati tra i quali saranno scelti due vincitori che accederanno alle finalissime di lunedì e martedì.
I concorrenti ai fornelli saranno:
Simone Coletti di Acquolina Ristorante (Roma),
Giuseppe Milana di Umami – Trattoria Giapponese (Roma),
Salvatore Izzo di Pinturicchio 40 (Roma),
Lorenzo Boschi de La Locanda di Mezzo a Barga (LU),
Alberto Esterini del “Magnolia” Restaurant – Grand Hotel Via Veneto (Roma), Daniele Lippi de Il Convivio Troiani (Roma),
Gabriele Di Lecce del ristorante Il Tino (Fiumicino),
Francesco Oliva de La terrazza dell’Eden (Roma),
Antonio Madonna di AQUA By Lexus Fish Restaurant,
Alessandro Caputo del Giuda Ballerino (Roma),
Juan Camilo Quintero dell’Osteria Volpaia a Radda in Chianti (SI)
Alessandro Calabrese del Ristorante Enoteca Del Duca (PI).

Al via anche il premio Miglior Emergente Pizza Chef che decreterà il miglior pizzaiolo italiano tra i giovani selezionati da Luigi Cremona ed altri esperti del settore. Si parte con la Selezione Centro in cui i candidati si sfideranno preparando le loro migliori pizze. Tra di loro ci saranno:
Francesco Pompetti della pizzeria Tropical Due (TE),
Guido Nardi de La Nicchia (AP),
Leonardo Stissi della pizzeria Capriccio (AN),
Davide Caiazzo della pizzeria La Scaletta (AP),
Alessandro Splendori di Seu Pizza illuminati (RM),
Alessandro Fasulo di Sbanco (RM),
Salvatore Raia di La Piazzetta (RM),
Lorenzo Mirabella del Mercato Centrale di Roma,
Simone Raponi de La Gatta Mangiona (RM),
Mario Spinelli della pizzeria Luciano Cucina italiana (RM),
Marco Manzi di Giotto Pizzeria Bistrot (FI),
Marius Ilie di Apogeo (LU)

Andrea Cianti del Mercato Centrale di Firenze.

DOMENICA 28 OTTOBRE
Emergente Chef Selezione Sud sarà la volta dei candidati che si incontreranno per proclamare i due che accederanno alla finalissima.
Tra questi i tre vincitori di Emergente Chef Puglia che si sono qualificati all’interno della prima edizione dell’evento FoodExp svoltosi dal 18 al 20 giugno a Lecce, nelle sale quattrocentesche di Torre del Parco.
I concorrenti scelti che si presenteranno per il titolo saranno:
Raffaele Trilli del ristorante Chichibio (AQ),
Antonio Blasi del ristorante Tamo (PE),
Jonathan Maravalli dell’Osteria Ophis (AP),
Marco Caputi del Maeba Restaurant (AV),
Endoni Di Lieto de La Terrazza di Lucullo (NA),
Salvatore Tarantino di Triglia Trattoria Di Mare (AV),
Almerino Lombardi della Locanda Mammì (IS),
Giuseppe Torrisi del Talé Restaurant&Suite (CT),
Francesco Tiano del ristorante Cinquesensi (KR),
Domenico Di Tondo de Le Lampare al Fortino (BT),
Savino Benizio di Antichi Sapori (BT)
Vincenzo Montaruli del ristorante Mezza Pagnotta (BA).

Emergente Pizza Chef: si continua con la semifinale che vedrà sfidarsi i Pizza Chef qualificati per il Sud nelle Selezioni di Emergente Pizza Chef Campania al Circolo Posillipo lo scorso 21 giugno e nelle qualificazioni di Emergente Chef e Pizza Chef Puglia. I vincitori di queste 2 selezioni si incontreranno con altri pizza chef delle regioni del sud:
Michel Greco di 14/89 Food Pop (LE),
Simone Ingrosso della Pizzeria Dei Mille (LE),
Cristiano Taurisano di Luppolo e Farina (BR),
Simone Esposito della pizzeria Napoli Napoli (NA),
Carmine Paduano di Antonio & Antonio (NA),
Salvatore Pelorosso di Salvatore Di Matteo Le Gourmet (NA),
Carmine Nunziata della pizzeria Metamorfosi (NA),
Francesco Capece de La locanda dei Feudi 2.0 (SA),
Francesco Pone di Hashtag Pizza in Cantina (CE),
Salvatore D’Amico della pizzeria Coccodè (PA),
Dario Rubino della pizzeria Alice (CZ)
Francesca Calvi della pizzeria Myrto a Porto Cervo (OT).

LUNEDÌ 29 OTTOBRE
Finalissima Miglior Emergente Chef durante le quali gli chef vincitori delle selezioni Centro, Sud e Nord si sfideranno con una ricetta con tema obbligatorio: il fritto con l’utilizzo dell’olio creato ad hoc dallo sponsor Olitalia.
I due finalisti delle selezioni Nord già selezionati nello scorso novembre 2017 al Festival della Gastronomia a Milano sono Christian Mandura del ristorante Geranio (TO) e Christian Fava del ristorante Magnolia a Cesenatico (FC).
Finalissima Emergente Pizza Chef con 4 pizzaioli provenienti dalle selezioni Centro Sud e 2 già vincitori delle selezioni Nord: Alessandro Cecchetti della pizzeria Grigoris di Mestre (VE) e Raffaele Russo della pizzeria Da Zero (MI). La sfida prevede la preparazione di una pizza fantasia con ingredienti locali.
Premiazione della Guida “Alberghi e Ristoranti del Touring Club Italiano”. A ricevere i premi saranno le strutture più meritevoli tra i Ristoranti del Centro e Sud Italia, selezionati dall’edizione 2019 della Guida curata da Luigi e Teresa Cremona.

MARTEDÌ 30 OTTOBRE
Finalissima Miglior Emergente Chef: Gli chef già incontrati lunedì e vincitori delle selezioni Centro, Sud e Nord si sfideranno stavolta con una Mistery Box e alla fine
della giornata sarà decretato il vincitore assoluto per il 2018.
Finalissima del premio Emergente Sala. Dopo le selezioni Nord e del CentroSud i 6 finalisti si incontreranno in una doppia prova, teorica e pratica, durante la quale i concorrenti serviranno a tavola i giurati-clienti scelti tra giornalisti e massimi esperti del settore ristorazione e accoglienza.
I concorrenti sono: Alberto Bonanno maitre del Magorabin di Torino,
Enrico Guarnieri chef de rang del ristorante Da Vittorio a Brusaporto (BG), Alberto Tommasi food & beverage specialist di Gastameco Srl a Torino, Francesca Mazzotta chef de rang del ristorante Livello 1 di Roma, Bonaventura (detto Bonny) Ferrara restaurant manager de Il Faro di Capodorso a Maiori (SA) e Achaab Foad maitre e sommelier del ristorante Manetta a Roseto degli Abuzzi (TE).
Premiazione della Guida “Alberghi e Ristoranti del Touring Club Italiano”: è la volta delle Premiazioni dei Migliori Ristoranti  del Lazio e degli Alberghi  del Centro Sud dall’edizione 2019 della Guida.
sabato 27 e domenica 28 ottobre  12,00-22,00

lunedì 29 e martedì  30 ottobre  10,00-17,00
Officine Farneto, via Monti della Farnesina 77, 00135, Roma

Protagonista della prima giornata dell’evento, anche il Rione Esquilino che accoglierà il  pubblico con Boulevard Merulana, manifestazione nella manifestazione. Occasione perfetta per inaugurare quel tanto ambito progetto di riqualifica del tessuto commerciale e territoriale promosso già diversi anni fa da Simone Braghetta, già presidente di Ascopromesta e ora anche della Rete di Imprese Boulevard Merulana che mette in rete i commercianti della zona. Progetto reso finalmente possibile grazie al contributo della Regione Lazio, dell’Unione Europea e del Municipio I di Roma Capitale, che patrocina l’evento.

Un successo importante per tutti: cittadini, amministrazioni e commercianti. Una manifestazione inedita per la zona, in cui la strada torna a essere protagonista, raccontando un nuovo e innovativo modo di presentarsi.

Boulevard Merulana aprirà la mattina alle ore 11:00 con la Conferenza Stampa che inaugura il Festival della Gastronomia di Roma proprio a Palazzo Merulana, simbolo della rinascita del quartiere, gioiello architettonico recentemente riqualificato e restituito al territorio come spazio dinamico e contemporaneo, orientato ad accogliere mostre ed eventi culturali.

Sempre nella stessa location, a partire dalla mattinata, chef stellati e cuochi emergenti daranno il via allo show-cooking, spettacolo culinario in cui spiegheranno al pubblico la preparazione dei piatti con la possibilità di assaggiare le portate preparate. Metà dei proventi delle degustazioni verranno devolute all’Unicef, che avrà uno spazio dedicato durante la manifestazione dove sarà possibile acquistare le “Pigotte” (famose bambole in tessuto che quest’anno festeggiano il 20esimo anniversario). In particolare le volontarie Unicef doneranno agli chef l’edizione speciale di Pigotte vestite da chef realizzate a Roma dalle signore del Centro Anziani dell’Esquilino.

Due le “porte” di accesso alla manifestazione, ubicate rispettivamente a Largo Brancaccio e Via Merulana 121 (lato Palazzo Merulana), che ospiteranno dalle 13:00in poi i Punti di Cambio “Euro-Merulano”.

Basterà infatti presentarsi con il “Merulano”, il gettone Aureo, presso le botteghe commerciali contrassegnate dai totem della manifestazione, per avere diritto alla propria degustazione.

Con Nancy Brilli come madrina, di seguito il programma dettagliato della manifestazione:

 Ore 11:

Inaugurazione Festival della Gastronomia e Conferenza Stampa(Palazzo Merulana)

Attività per bambini (via Angelo Poliziano 32-34-36)

Inizio Spettacoli Auditorium di Mecenate

Ore 13:

Show Cooking (Palazzo Merulana)

Apertura punti di Cambio “Euro-Merulano” (Via Merulana 121, lato Palazzo Merulana e Largo Brancaccio)

Degustazione cantine vinicole e prodotti enogastronomici in tutte le attività di Boulevard Merulana

Mostre d’Arte sul Boulevard Merulana

Ore 18: Spettacoli serali Auditorium di Mecenate

Buon week end a Roma!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: