Da adolescenti a branco: stuprata una sedicenne da un gruppo di minori

violenza-sessuale

Quando l’innocenza si trasforma in cattiveria, quando un gruppo di adolescenti si trasforma in branco. Quando l’uomo si trasforma in animale, con in più l’intelletto che spinge a fare azioni atroci e che non si potranno più cancellare né nella testa dei carnefici, né nella testa e nel corpo della vittima.

Così nel salernitano un gruppo di cinque minorenni ha deciso di trasformarsi in branco e violentare a turno una ragazza di sedici anni. Arrestati dai carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore per violenza sessuale, sono tutti originari di San Valentino al Torio (Salerno), con età compresa tra i 15 e i 17 anni. Questo quanto avvenuto domenica notte quando gli aggressori hanno avvicinato la ragazza mentre camminava a piedi per le vie del centro di San Valentino Torio. Portata poi con forza all’interno di un garage dove – a turno – i minori coinvolti l’hanno costretta a subire un rapporto sessuale completo.

Fortunatamente poi la ragazza ha trovato la forza di raccontare tutto ai genitori e ha presentato una denuncia ai carabinieri di Sarno. Porta poi all’ospedale Martiri di Villa Malta sono stati riscontrati i segni evidenti della violenza sessuale subita dalla giovanissima ragazza. Successivamente sono stati identificati e rintracciati i cinque minori nelle rispettive abitazioni.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: