Che fine hanno fatto: Carol Alt e Brooke Shields

 

Ci hanno fatto sognare, ci hanno accompagnato verso la scoperta della bellezza in maniera differente. Una è stata la rappresentante discreta della bellezza e dell’eleganza. Quasi una principessa. La seconda, sin da piccoli ci ha avvicinato alla sensualità  per poi diventare modella –  ci aveva turbato non poco – Il tempo è stato generoso con loro. Hanno superato i cinquanta e sono ancora due bellissime donne.

Carol Alt, modella e attrice

Brooke Shields : Bellezza infantile, giovane bella e sensuale attrice

 

Carol Alt è stata principalmente una modella, anzi una Top Model per tutti i marchi più importanti al Mondo,  Valentino, Ferré, Versace. Ha vestito i panni dell’Attrice, ma per film commerciali. Oggi è una scrittrice e opinionista.

La sua vita privata non è stata facile. Tre grandi Amori, uno con il primo marito, Ron Greshner con il quale fu sposata dal 1983 al 1997. Il rapporto si interruppe per contrasti continui e gelosie, ma anche per l’impossibilità di Carol di avere figli – a cui invece Ron non voleva rinunciare. Poi ci fu  il più famoso Ayrton Senna, con il quale Carol ebbe una relazione durata quattro anni. Dapprima era una relazione segreta, in quanto ancora sposata,  poi venne alla luce e la travolse completamente. Nata per gioco durò fino al terribile epilogo di San Marino il 1 maggio del 1994. Carol Aveva 34 anni e già una vita piena di successi e tantissimo dolore.

Ha avuto ben due tumori all’Utero, questo non le ha dato la possibilità di avere figli. Ciò è stata  – in parte – anche la causa della rottura con il marito (ma forse è stata una fortuna perderlo).

Quando l’avevano scartata perché ingrassata, ha iniziato a cambiare regime alimentare. Ha riscoperto un’attenzione verso se stessa che è diventato uno vero e proprio stile di vita. (le ha consentito di posare a 47 anni su Playboy). Una Dieta Salutista che ora divulga e rivendica, quella del “Crudismo“, consumare il solo cibo crudo.

Carol ha avuto diverse relazioni ma poi ha incontrato un altro giocatore di Hockey, russo, Alexei Yashin, con il quale si è sposata. Ormai però anche questa relazione è arrivata a termine. Carol, attualmente vive a New York. Non ha rimpianti se non per quell’amore interrotto nel 1994. Partecipa a molte trasmissioni e ha fatto qualche comparsa in episodi di alcuni telefilm. Progetti non ne ha se non letterari, relativi ai regimi alimentari.

Con la Moda ha concluso alla grande poco tempo fa. Con la Fotografia non poteva concludere meglio di come ha fatto (con Playboy). Con il cinema, rimane ancora qualche spiraglio, chissà…

Quando si parla di Brooke Shields non si può non pensare a “Laguna Blu”. La ragazzina di quindici anni che impersonò la giovane  naufraga, di un’isola deserta, che cresce e trasforma la convivenza con l’unico abitante dell’isola, da amicizia ad amore,  fece sognare  i ragazzi di tutto il mondo. All’epoca il film fu vietato ai minori di quattordici anni al cinema, c’erano molte scene di nudo. Brooke aveva già recitato parti abbastanza “forti” e non smise.  Era bellissima e nessuno più la dimenticò. Non era stata la sua prima esperienza “Nuda”, già da bambina la madre ne aveva sfruttato la bellezza per farla posare in campagne fotografiche e poi in “Pretty Baby”, un film semplicemente scabroso.  In “Amore Senza Fine” la storia non risparmiò lacrime e amore. Un successo planetario per il regista Zeffirelli. Brooke ancora una volta centrò l’obiettivo, ormai era una Star. Brooke oltre al Cinema divenne una stupenda Modella. e testimonial per molti marchi famosi. La sua mamma Terry gestì buona parte della sua carriera e della sua vita.

Oggi, a parte alcune partecipazioni a film della tv e una più lontana partecipazione ad una serie televisiva, non fa più attivamente parte del mondo patinato del Cinema o Tv. E’ sposata e fa la mamma a tempo pieno. Si occupa delle problematiche della sindrome depressiva delle donne nel periodo Post-parto. Per tutti però resterà la ragazza di Laguna Blu.

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: