Auchan ritira dal mercato il lettino Amal. A rischio la sicurezza dei neonati

auchan-lettino-amal-ii

Quando un prodotto viene messo in vendita, che si tratti di piattaforme online o di negozi fisici presenti sul territorio, come è normale aspettarsi vengono effettuati una serie di test che mettono alla prova i prodotti realizzati per assicurarsi che rispettino le leggi vigenti in materia di sicurezza e soprattutto che non creino problemi ai consumatori, ma non sempre tutto fila liscio come dovrebbe.

La sicurezza è sempre importante, ma ancora di più lo è quando si tratta di bambini, e non è la prima volta che prodotti destinati proprio all’uso dei più piccoli finiscono al centro dell’attenzione a causa di elementi che li rendono decisamente poco sicuri. Sembra essere esattamente ciò che è accaduto alla nota catena di negozi Auchan, che in questi giorni ha pubblicato un importante comunicato con il quale annuncia il ritiro dal mercato di un lettino in legno per neonati, considerato pericoloso per la sicurezza.

Auchan è un marchio francese che identifica una popolare catena di negozi presenti con centinaia di punti vendita anche su tutto il territorio italiano che offre ai propri clienti un’ampia selezione di prodotti, anche arredamento, e proprio uno dei prodotti venduti nei punti vendita è finito al centro dell’attenzione spingendo l’azienda a pubblicare immediatamente un comunicato destinato ai consumatori per proteggere la loro sicurezza.

Secondo quanto riferito, Auchan ha deciso di ritirare dal mercato un lettino in legno per neonati con dimensioni 60×120, identificato dal codice EAN 5907751413361, prodotto dall’azienda AMAL II e distribuito da Auchan Export. Ma per quale motivo Auchan ha deciso di ritirare dalla commercializzazione questo lettino? La risposta è semplice. Stando a quanto si legge nel comunicato, alcuni esemplari di questo lettino presentano un difetto nelle barre di legno troppo distanziate tra loro, che potrebbero provocare incidenti mettendo a rischio la sicurezza dei neonati. I più piccoli, infatti, potrebbero infilare la testa, le braccia o le gambe tra le barre di legno, rimanendo incastrati.

Auchan consiglia quindi agli acquirenti del lettino di sospenderne immediatamente l’utilizzo e di riportarlo presso il punto vendita più vicino per ricevere un rimborso completo del prezzo. Di seguito, ecco il comunicato completo:

“Auchan ritira dai supermercati il lettino di legno per neonati. Le aperture tra le barre alla base sono troppo larghe. Alcuni esemplari presentano il rischio di intrappolamento degli arti durante il gioco, tanto che un bambino potrebbe infilare la testa tra le barre e rimanere incastrato. Si tratta del lettino in legno basic 60X120 codice EAN 5907751413361 marca AMAL II, fornito da AUCHAN EXPORT. Alle persone che hanno acquistato questo prodotto si consiglia di sospenderne subito l’utilizzo e di riportarlo al punto accoglienza del negozio Auchan di riferimento. Il prodotto reso sara’ totalmente rimborsato”.

Il caso del lettino di legno Auchan ricorda in parte quello che nei mesi passati ha riguardato il colosso svedese IKEA, che ha deciso di ritirare al mercato milioni di cassettiere MALM che, a causa di un difetto che le rendeva instabili se non fissate al muro, avrebbero provocato la morte di almeno tre bambini negli ultimi anni.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: