Attenti a jeans attillati, borse pesanti e scarpe aperte. Quando la moda può influire sulla salute

Seguire la moda e tenersi sempre aggiornati sulle ultime tendenze in fatto di stile, prendendo spunto per il proprio abbigliamento è qualcosa che molte persone fanno costantemente, ma non sempre seguire la moda riesce ad andare a braccetto con la salute, e non è certo una novità scoprire che indossare in maniera continua determinati tipi di indumenti, scarpe o accessori può essere consigliabile per la salute. Un esempio piuttosto evidente, per le donne, sono le scarpe con tacchi alti che, se indossate quotidianamente, possono causare molti problemi, come ad esempio mal di schiena e, più in generale, dolore ai piedi.

Esistono, tuttavia, anche molte altre tendenze legate alle ultime mode che pur essendo piacevoli alla vista sul lungo termine possono apparire dannose per la salute, ed è su questo aspetto che si è concentrata una interessante ricerca condotta dall’Associazione di Chiropratici britannici, che evidenzia il modo in cui alcuni indumenti e accessori alla moda possano influire negativamente sulla salute del corpo di chi li indossa.

Prendendo in considerazione un questionario rivolto a più di 1000 donne, lo studio condotto dall’associazione di chiropratici britannici ha confermato che almeno il 73% delle donne intervistate ha sofferto almeno una volta di mal di schiena, ma solo una percentuale limitata pari al 28% era consapevole che gli abiti e accessori indossati potevano essere tra i responsabili dei problemi.

Il problema,  ad esempio, riguarda borse particolarmente grandi e pesanti, ma anche gioielli voluminosi e pesanti che possono limitare i movimenti e, con il passare del tempo, generare problemi come dolori al collo o mal di schiena. Ad avere effetti negativi sono anche le scarpe con i tacchi e persino le scarpe aperte. Per questo, secondo gli esperti, è consigliabile non indossare questo genere di abbigliamento continuamente, ma alternare ad esempio l’uso di scarpe normali come quelle da ginnastica che presentano lacci sul davanti che tengono fermo il piede.

E’ interessante e inaspettato scoprire, inoltre, che a finire sul banco degli imputati sono anche i jeans molto attillati e in generale tutti gli abiti particolarmente stretti che vanno di moda negli ultimi anni. Se si tratta di jeans molto stretti, ad esempio, si rischia di costringere i muscoli a stare sempre in tensione, modificando la postura e arrivando persino a creare danni alle articolazioni.

Per evitare problemi che potrebbero ripercuotersi sulla salute del corpo, il consiglio degli esperti non è di evitare completamente l’uso di questo genere di abiti e accessori, ma semplicemente di usarli con moderazione trovando un punto d’incontro tra lo stile e la salute.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: