Attacco Isis oggi a Roma: questa la profezia della Madonna di Anguera per il 23/03/2016

madonna

Su Facebook, sono diversi mesi che gira questa data. Si tratta di oggi 23/03/2016 quale giorno di un presunto attentato alla Capitale da parte dell’organizzazione terroristica ISIS. La profezia, la presunta tale, in verità, è una vera e propria Bufala. Si tratta di una libera interpretazione di quanto dettato da chi racconta di parlare appunto con la Madonna: Pedro Régis

Messaggio del 08/04/2006:” Dio invierà e gli uomini vedranno nel primo giorno della settimana. Sappiate che il Signore farà di tutto per salvarvi. So’ che avete la libertà, ma non dimenticate che prima e sopra di tutto dovete fare la volontà di Dio”.

Messaggio del  23/03/08:“Cari figli, gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare”.

Messaggio del 18/03/2013:”Pregate per la chiesa. I nemici agiranno il 23 marzo 2016 con grande furia. La morte sarà presente nella casa di Dio. I nemici arriveranno dalla via Appia”.

pedro

Tali profezie sono poi state trasformate in una sola nefasta e delirante profezia contenete di tutto un po’. Si sono sovrapposte e intrecciate. Tutto parte dal 2006, quando l’Isis non esisteva e ci si riferiva ad Al Quaeda. Oggi l’interpretazione, per i tristi fatti noti, volge lo sguardo verso questa organizzazione di terroristi armati. Più volte si è gridato, e quotidiani hanno riportato date e fatti che fortunatamente non si sono manifestate.

Purtroppo i tempi sono tali e gli animi sensibili e attenti. Ogni cosa ci fa scattare e spaventare. Il miglior modo per sopravvivere e vivere, continuare nella nostra quotidianità. L’Italia è senz’altro un obiettivo sensibile perché Centro della Cristianità e perché facente parte di una Coalizione di Stati che ovviamente si oppongono agli estremisti. Non c’è una guerra di religioni. Nel medioevo sono successe queste terribili cose. Oggi si dovrebbe vivere in pace e accogliere i più sfortunati per il bene comune, e una crescita sociale, economica e politica … pura utopia.

pace_1

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: