Amazon cresce in Italia. Previsti due nuovi centri di distribuzione nel 2018

Il 2017 è stato un altro importante anno per la crescita del mercato delle vendite online, che ha permesso alle aziende specializzate in questo settore di crescere in maniera ancora più rilevante. L’esempio più chiaro di quanto appena descritto è Amazon, il colosso delle vendite online, che ha permesso al suo fondatore e CEO, Jeff Bezos, di essere eletto da Bloomberg come uomo più ricco al mondo, con un patrimonio che sfiora i 100 miliardi di dollari, complice la crescita  del valore delle azioni della società.

In un contesto del genere, sembra quasi naturale la necessità, per Amazon, di crescere a livello globale investendo maggiori risorse per espandersi nel mondo. Ed è proprio in linea con questa strategia di crescita che Amazon ha annunciato un nuovo piano di investimenti in Italia, che porterà all’inaugurazione, nel 2018, di due nuovi centri di distribuzione in Lombardia e Piemonte.

Nei mesi scorsi, in occasione del Black Friday, Amazon è finita al centro dell’attenzione in Italia per lo sciopero dei lavoratori indetto dai sindacati nel centro di distribuzione di Castel San Giovanni. Nonostante questo, i risultati ottenuti sul mercato italiano continuano ad essere molto positivi ed è per questo che la società creata da Bezos punta a investire nuove risorse per crescere nel nostro paese e, di conseguenza, creando nuovi posti di lavoro.

E’ proprio di oggi la notizia che Amazon si appresta a crescere in Italia con due nuovi centri dedicati alla logistica e distribuzione situati in Piemonte e Lombardia, con l’obiettivo di incrementare la propria presenza sul territorio ottimizzando la distribuzione e quindi velocizzando le consegne ai clienti. Si parte con un nuovo centro di distribuzione, il quarto in Italia dopo quelli di Piacenza, Roma e Vercelli che richiederà un investimento di 150 milioni di euro.

Sarà situato a Torrazza Piemonte, 25 chilometri a Nord-Est di Torino, verrà inaugurato nell’Autunno 2018 e sarà grande circa 60.000 metri quadrati, contribuendo a creare 1200 posti di lavoro a tempo indeterminato entro i prossimi tre anni. Il nuovo centro di distribuzione servirà ad ottimizzare le consegne in Italia ed Europa e beneficerà della tecnologia Amazon Robotics, con robot che aiuteranno i dipendenti a velocizzare il processo di preparazione e spedizione degli ordini effettuati sul sito.

Amazon, inoltre, aprirà un altro centro dedicato alla logistica, situato a Casirate, in provincia di Bergamo. Le dimensioni saranno di 34.000 metri quadrati, darà lavoro a 400 persone entro i prossimi tre anni e servirà principalmente a supportare le aziende che si affidano ad Amazon per vendere i propri prodotti o vogliono sfruttare la rete di distribuzione offerta dal colosso statunitense.

Share

Commenti

commenti