Alabama: al Senato proposta di legge per rendere l’aborto quasi illegale

L’Alabama ha proposto la legge sull’aborto più restrittiva del paese alla scrivania del governatore martedì sera, con il senato dello stato che ha approvato una legislazione che potrebbe punire i medici che praticano l’aborto con il carcere a vita. La proposta dei repubblicani equivale a un quasi totale divieto di abortire nello stato con l’obiettivo esplicito di capovolgere la sentenza Roe v. Wade, la sentenza della Corte Suprema che legalizza l’aborto. I legislatori dell’Alabama si uniscono ai legislatori di molti altri stati nel proporre leggi per limitare l’aborto, come il recente disegno di legge sul battito cardiaco fetale della Georgia.

Dopo oltre quattro ore di dibattito, il Senato guidato dai Repubblicani ha votato 25-6 per passare l’HB 314, i medici che dovessero far abortire rischiano fino a 99 anni di carcere. L’Alabama House ha approvato la proposta di legge all’inizio di questo mese.

La legge consente eccezioni solo “per evitare gravi rischi per la salute della madre del nascituro“, per la gravidanza extrauterina e se il “bambino non nato ha un’anomalia letale“. I democratici hanno reintrodotto un emendamento per esentare le vittime di stupro e incesto, ma la mozione è fallita con un voto di 11-21.

Il governo repubblicano Kay Ivey avrà sei giorni per firmare la legislazione, anche se il disegno di legge non entrerà in vigore fino a sei mesi dopo essere diventato legge. Ivey non ha preso pubblicamente posizione sul disegno di legge, ma si è precedentemente schierato come anti-aborto, lamentandosi dei tribunali che hanno reso illegale un’altra legge sull’aborto in Alabama lo scorso anno.

Poiché questa legislazione si sta ancora facendo strada attraverso il processo legislativo, il governatore intende trattenere commenti fino a quando non si fa strada verso la sua scrivania per la firma“, ha detto in una nota la portavoce di Ivey Lori Jhons.

Il direttore esecutivo dell’American Rights Rights of Alabama, Randall Marshall, ha dichiarato che la sua organizzazione si unirà alla ACLU nazionale, alla Planned Parenthood e alla Planned Parenthood of Southeast per contestare il disegno di legge entro “poche settimane” qualora diventi legge.

La considerazione del disegno di legge martedì ha fatto frequenti riferimenti al drammatico voto della Camera della scorsa settimana di cancellare un emendamento che avrebbe reso esenti gli aborti per casi di stupro o incesto.

In un comunicato stampa, Chambliss ha dichiarato che il suo disegno di legge mette fuori legge gli aborti chirurgici non appena una gravidanza può essere determinata da un punto di vista medico. Parlando al piano del Senato, Chambliss ha ripetutamente fatto riferimento a una “finestra” di tempo tra il concepimento e quando una donna sa per certo di essere incinta. Il senatore dello stato ha detto che credeva che il tempo fosse tra circa sette e dieci giorni.

Deve fare un test di gravidanza, deve fare qualcosa per sapere se è incinta o no“, ha detto.

Non puoi saperlo immediatamente, ci vuole un po ‘di tempo per tutti quei cromosomi e tutto il resto.”

Molte donne non sanno ancora con certezza di essere incinte anche dopo sei settimane di gravidanza quando il primo battito cardiaco fetale può essere rilevato.

Quando il senatore democratico Rodger Smitherman ha chiesto cosa sarebbe accaduto in seguito alla scoperta da parte di una ragazza vittima dell’incesto di essere incinta, Chambliss ha detto che sperava che il disegno di legge avrebbe spinto le donne abusate a cercare aiuto fisico e mentale più in fretta in caso di abuso. “Quello che spero è che i genitori ed i tutori educhino le giovani ragazze a chiedere aiuto nel caso si trovino in una situazione come quella di aver subito violenza“, ha dichiarato Chambliss.

Lo senatore democratico Sen. Vivian Figures ha detto a Chambliss che il trauma di una vittima dello stupro “non è affar tuo“. “Non devi allevare quel bambino, non devi portare quel bambino, non devi provvedere a quel bambino, non devi fare nulla per quel bambino“, ha detto a Chambliss. “Eppure tu vuoi prendere quella decisione per quella donna, decidendo ciò che deve fare.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: