Addio banconote da 200 e 500 euro?

EuroIn Italia secondo le ultime indagini di settore, sono rarissimi i tagli da 200 e 500 euro. In pochi infatti li hanno maneggiati e in tanti non sanno neanche di che colore sono. Banconote da 20 e 50 euro invece quelle più utilizzate mentre i grandi tagli, per chi li possiede, sono rimasti depositati dentro le banche dove poi non vengono più prelevati e quindi non finiscono nuovamente in commercio, come invece avviene negli altri Paesi.

Il peso della criminalità organizzata si sente anche in questi movimenti.

“In Banca d’Italia ci sono stati prelievi per 167mila biglietti da 500 euro e versamenti per 19,3 milioni di biglietti, che in termini di quattrini sono 83 milioni di euro”.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: